Toolbox
Carrello Download (0)
Indice prodotti Fixit
Indice prodotti Roefix

Fixit 210 Hydroment Intonaco deumidificante

 
Downloads:
Scheda tecnica Scheda_tecnica_Fixit_210_Hydroment_Intonaco_deumidificante_DC0059011.PDF
66,48 kB
Scheda di sicurezza Scheda_di_sicurezza_Fixit_210_Hydroment_Intonaco_deumidificante_DC0058813.PDF
163,79 kB
IM0031972_md.jpg btn_search

L'intonaco deumidificante Hydroment Fixit 210 è un intonaco a mano per interni ed esterni, per opere murarie bagnate, danneggiate dal sale. Il prodotto è adatto come malta per l'egualizzazione, malta adesiva e malta per intonaci.

All'esterno, l'intonaco di deumidificazione non deve essere applicato sotto terra.

All'interno, non dovrebbe essere applicato nel caso di effetto di pressione su pendenza.

Il sottofondo da risanare deve essere preparato fino a 1 m sopra il limite di umidità visibile, come segue:

Rimuovere completamente il vecchio intonaco dalla muratura, raschiare i giunti di muratura a circa 2 cm di profondità e rimuovere con cura i residui di intonaco.

Il supporto di intonaco non può essere trattato preventivamente con convertitori di sale, impregnanti, cristallizzanti, fissativi, ecc.

Per essere efficace, Fixit 210 Hydroment , intonaco deumidificante, deve avere uno spessore minimo di 20 mm. In caso di spessore dell'intonaco più elevato, applicare il prodotto in più strati.

Prima dell'applicazione, bagnare preliminarmete il supporto intensamente fino alla saturazione. L'intonaco di rivestimento, che funge da ponte d'aderenza, viene applicato su tutta la superficie con una consistenza diluita con uno spessore di ca. 5 mm. È necessario un tempo di attesa di almeno 24 ore tra l'applicazione dell'intonaco di rivestimento e quella dell'intonaco di fondo.

L'intonaco di fondo deve essere impastatato per almeno 10 minuti con un miscelatore o dispositivo simile. Quindi, applicare con una sola operazione 20 mm sul sottofondo preparato e inumiditi. Raschiare la superficie mentre la malta si indurisce. Prima di applicare altri strati di Fixit 210 Hydroment, la superficie deve essere irruvidita con una taloccia dentata e nuovamente inumidita.

  • Leganti: cemento
  • Aggregati: sabbie di quarzo, granulometria da 0 a 2 mm
  • Additivi: agenti per la ritenzione dell'acqua, aeranti